[scroll up]
[scroll down]

Domenica 30/11/2003
Datemi un martello -che cosa ne vuoi fare- lo voglio dare in testa a chi non mi va
Un messaggio in una bacheca virtuale, assolutamente fuori luogo e squallido. Che persona sgradevole. Incolpare gli altri della propria inettitudine può anche essere un modo per sfogarsi in un momento "no", lo faccio anch'io a volte, ma nella consapevolezza che sto solo cercando scuse per tirarmi su il morale... e questo significa che per 5 minuti penso tra me e me quello che mi fa comodo, ma mai mi sognerei di fare uno sfogo plateale, soprattutto considerando che so quanto sarebbe sbagliato visto che la colpa in realtà è al 90% mia.
Il bello è che c'è chi si alleggerisce così la coscienza ed è pure convinto di avere ragione da vendere. Beh, questa poi...

Oggi grande novità *poroporoporoporoporopooooo* (-->rullo di tamburi) invece di andare a pranzo dai nonni siamo andati dagli zii. Ieri è stato il (diciannovesimo) compleanno di mio cugino Andrea (aka mio cugino bestia, aka il figlio disperso, aka ehi tu, straniero!, aka Andrea te coparìa sacramenta demonio brigante >_< (<--nonna)); al pomeriggio gli ho telefonato per gli auguri... ecco un estratto della telefonata:

<Andrea>pronto?
<Hime>ciao! (voce dolce e sbrillosa)
<Andrea>...ciaaaoo... (tono allegro-zuccheroso tipico di chi sta pensando "eheh...ma chi cassolina è questa adesso?")
<Hime>(intuitiva) sono Silvia
<Andrea>...
<Hime>tua cugina, demente!
<Andrea>...ahhhh!! sssì ci ero arrivato... molto lentamente ma ci ero arrivato...
<Hime>...

Andrea sei una caccola >_< dovresti tenere di più al quasi sangue del tuo sangue.
Ho conosciuto anche la sua ragazza, graziosa, è piccola come una bambola *_*. Quando ci siamo strette la mano, la sua era una miniatura in confronto al mio badile ;_;

Adesso sono qui a meditare su come sistemare la pagina delle immagini... non so come modificarla, non mi ispiro non mi ispiro ;_;... credo che smetterò di meditare per scribacchiare un po' di tesi. Chiedo perdono a tutti quelli che aspettano che metta online i loro disegni (=Mac) ;_;
Uh! *_* prima ho spiegato ad Arte (miammora *_*) come si fa l'iframe che c'è nella mia pagina dei link. Ormai mi sento un personaggione *_* sono più personalcomputeramente acculturata che mai, sto diventando come Neo di Matrix.



Martedì 25/11/2003
Cantatevi mentalmente quella vecchia canzone di Masini con la parolaccia è_é
AAAHHHRGGGGNNNNHHHHH!!!Ma è possibile che dopo un weekend in cui devi rispondere a domande sulla tua tesi, anche il tuo migliore amico ti telefoni per dirti "e allora, quand'è che consegni la tesi?". Ma va#*!&@kkkgghghhhhgggnnn va va, eh! Hai una maracas piena di sassolini di fiume al posto della testa? E' evidente che la gente o non ragiona o se ne frega proprio di quello che dico (suppliche vane di evitare l'argomento). Ah, per non parlare poi della frase "ma quand'è che ti liberi di questo fardello?". No, dico, mi si prende in giro? E' da un anno che dico che mi laureerò a febbraio-marzo 2004. Ergo, quella sessione determinerà la fine del mio supplizio e non sto parlando solo della stesura della tesi, ma soprattutto delle domande snervanti da parte dei conoscenti.
Ficcatevelo in testa: dopo che l'avrò scritta, *dovrò impararla* e *dovrò fare le prove per l'esposizione*... "consegna tesi=fine" è un'identità FALSA! Le domande ad una laureanda consentite sono: "come va la tesi?"/"com'è il tuo relatore?", a cui seguono le mie risposte più o meno logorroiche, dopo le quali voi dovete dire una cosa tipo "forza, in bocca al lupo". Basta. Discussioni più articolate sono concesse SOLO ed ESCLUSIVAMENTE ad altre persone in tesi, che condividono quindi la stessa sorte.



Domenica 23/11/2003
Spaghetti pollo insalatina una tazzina di caffè a malapena riesco a mandar giù
Hime cicciona mangiona cicciona - parte III ;_; sono appena tornata dal weekend a Siena dove ero andata per il battesimo del secondo figlio del figlio del cugino di mio padre (riassunto: mio cugino di n-esimo grado). Sono morta. Sono stanca. Sono una palla inerte di carne, zucchero, crostini, besciamella e toscanerie varie. Totale pasti: 3; totale calorie: limite di e alla x per x che tende a più infinito ;_;
Andare dai parenti toscani mi devasta sempre. Non che siano male ma... Lui, "Il Padrone", è sfibrante. Mi domando come si faccia a viverci insieme. Io poi, sono anche mansueta, ma di razza orgogliosa. Se qualcuno vuole imporsi o umiliarmi quando ho ragione, io non calo la testa davanti a nessuno. Se poi vuoi farmi un regalo, aspettati la mia riconoscenza, ma non aspettarti di creare un'obbligazione, perchè quello che mi hai fatto è un regalo, non un favore.
Cmq, quando dico "io" è un modo di dire, visto che io non centro niente... poveracci quelli che centrano davvero. A me hanno solo obbligato a mangiare l'inverosimile... arrivata al grappino, però, ho detto proprio no, mancava solo lo shock etilico ;_; Ad ogni modo sembravamo le oche all'ingrasso... forse volevano riempirci per poi ucciderci ed ofrirci come leccornia ad altri ospiti che stavano per arrivare.
Contrariamente alle mie previsioni (il primo figlio sembra Dumbo, il fratellino non sarà da meno) il pargolo non ha le orecchie a sventola. Un po' grandine, non proprio aderenti alla testa, ma assolutamente accettabili. Le orecchie del primogenito invece ti fanno ridere fino al convulso; può sembrare crudele, ma è la semplice verità: lui non ha due orecchie, no, lui ha due rande spiegate ai lati della testa. Due ragnatele rosate attraverso cui filtra la luce. Mio padre ha detto che secondo lui con le orecchie il bambino prende Sky TV.
L'albergo dove abbiamo alloggiato era molto carino e ho dormito benissimo... anche se, stanca com'ero sabato sera, mi sarei coricata anche sui sassi.
Stasera *Deo Gratia* salto la cena. Magari un po' di idraulico liquido me lo bevo.

Resoconto della settimana precedente (così, tanto per): 1) zia Tybe mi ha spedito i confetti del battesimo del suo nipotino (vero, non virtuale) *_* che bella bomboniera! E nel pacchettino c'erano anche due Zaffiro Lindt *_* grazie ziammora! 2) lunedì in passeggiata con Gago, ho inaugurato il mio bel giacchino di montone color panna *_* che bellissimo. Solo che nessuno mi può toccare altrimenti Monty (nome del giaccone) si sporca e io sono costretta ad uccidere chi l'ha sporcato per offrirlo in sacrificio al mio montone. 3) ho comprato i guantini di lana lunghi! evviva! Non sono lunghissimi come avrei voluto, ma questi sono molto portabili e hanno appagato il mio desiderio. 4) martedì: fila disumana dal medico, accerchiata dai cafoni. Una signora anziana e rincitrullita quando è arrivato il mio turno (e quando entri, la segretaria ti inserisce nella lista d'attesa, quindi era indiscutibilmente il *mio* turno) ha detto che sarebbe entrata lei prima di me, perchè aveva contato 7 persone presenti che le stavano davanti e quindi sarebbe entrata "perchè, non per niente sa, è che tocca a me e quello che è giusto è giusto". Ovviamente ho lasciato correre senza fare una piega, limitandomi a risedermi al mio posto. Quello che mi chiedo è perchè, se sei tanto convinta di aver ragione, tu debba continuare a giustificarti per persuadermi di questa tua ragione (5 minuti di arringa); ho forse aperto bocca? no. E allora forse hai un po' la coda di paglia vecchietta mia.
Quello che mi scoccia davvero è che dopo ho scoperto che per farsi fare un'impegnativa dalla dottoressa non serve fare la fila! ;_; *sdeng*. 5) ho fatto un sogno strano... Nino, il gatto di mio nonno, stava strozzando un coniglietto... stava alle sue spalle e gli aveva proprio messo le zampine intorno al collo, incrociate davanti; e io continuavo a digli "Nino piantala, non vedi che lo soffochi? lascialo!"... Nino mi guardava come se stesse dicendo "taci bambina, tu che non sai le cose della vita". Aperto il dibattito sulle interpretazioni...

Bilancio della settimana: 1) sono inquietata da Nino Strozzaconigli ;_; 2) burp.



Domenica 16/11/2003
Brava, brava, brava, sono tanto brava
Sono una pazza furiosa. E' più che evidente. 5 minuti fa ero in bagno a lavarmi i denti e lì ho iniziato a pensare (mossa sbagliata). Mai capitato di pensare che una cosa spiacevole potesse succedere e poi di essere tristi come se fosse successa? Ecco io mi sento delusa come se fossi stata delusa. Sono di una demenza disarmante. Vabbè, paturnie.

Picio mettiti l'anima in pace, tu non centri niente (-->ha sempre la coda di paglia).

Questa sera il Maestro Pciobin è venuto a guardare la tivvù da me. Appena si è tolto il berrettino di lana, è apparsa ai miei occhi la sua ridicola frangetta spiaccicata sulla fronte. Ad ogni modo ha offerto un divertente spunto di gioco visto che io ho potuto decorare la frangetta con un mio fermaglietto rosa.
Il cattivo Maestro ha insinuato che i minuscoli danni causati al suo mistico cofanetto del Signore degli Anelli avrebbero potuto essere stati causati da me. Da chi?? Io che conservo le cose meglio del sale con i capperi ;_;... Calunnia. L'ho costretto a ritrattare finchè non mi ha assicurato che la sua affermazione era solo uno scherzo. Anchè la calunnia scherzosa è ammosciante però ;_;

Oggi sono riuscita a modificare la sezione link come desideravo *_*. Ho pasticciato con il codice... ah, ma non si dice "codice", Picio mi ha insegnato che si dice in un altro modo... ma non lo dico perchè a me pare che sia una parolaccetta volgare *_*. Ed io che mi sentivo tanto orgogliosa di me stessa ;_; mi pareva di aver fatto una cosa tanto grande.
In realtà sono ancora convinta di aver fatto una cosa tanto grande e che semplicemente Picio non si renda conto di questa grandezza della cosa.
Tra poco modificherò anche la galleria di immagini e aggiungero le nuove immaginusse. Oh, che bellissimo *_*



Venerdì 14/11/2003
Guchie guchie ya ya da da
Uh uh uh, accidenti terza giornata in cui non tocco tesi. Forse il ricevimento mi ha resa troppo ottimista... in fin dei conti Ferdy mica l'ha letta, ha solo detto "si vede che c'è un lavoro di ricerca e che la bibliografia è consistente" quando ha visto che c'erano tante note e citazioni (tra l'altro alcune fasulle visto che ho citato la bibliografia interna ad un saggio copiato... sono un'animalessa). Pazienza, dopo 17 anni di onesto studio, ogni tanto posso anche fare la cattiva studentessa scopiazzona traditora (come la rena di Malpelo).

Uh uh uh, Hime cicciona mangiona cicciona - parte II: 1 Cerealix, 3 cioccolatini(oni) ripieni, 1 pagnotta fatta da mia madre (le è venuto il raptus della fornaia), 3 succhi di frutta. Coma mai non ho mangiato anche un Ringo Goal? Non so, forse un bug nel mio cervello.

Leggendo il blog di Mela, mi sono ricordata del tempo degli esami. Sono decisamente un animale da panico. Sempre stata e sempre lo sarò. Non riuscire a stringere la penna per la tensione non è mica da tutti. E più avevo studiato e più la paura si faceva sentire. Ma la cosa che veramente mi mandava in bestia era il fatto di avere un'espressione perennemente colpevole. Mi spiego, quando facevo il *pensiero* "adesso quasi quasi prendo un bigliettino e copio/sbircio dal foglio del vicino" la mia faccia diventava peggio di un segnale luminoso che diceva "truffa". E pensare che ci sono persone che agli esami riescono a copiare dal libro di testo aperto sulle ginocchia. Solo a saperlo io facevo la faccia colpevole al posto loro.

Grande verità del giorno - fonte: Mela Jones (2003) - "Un grande difetto della rete, e purtroppo ne sono convinta, e' che hanno tutti diritto di parola. Chi nella vita se ne sta in un angolo, sulla rete parla e urla".



Mercoledì 12/11/2003
Peppepepepepeppeppeppepeee peppepeppepeppeeeeee
Osteria numero 6! paraponzi ponzi pò! con la tesi è tutto okkei! E andata bene *_* gli va! gli va! Grazie Ferdy, allora non sei un bastardino!
Ferdy è il mio relatore, è un buon uomo quando la luna gli gira dritto. La poverina prima di me invece non se l'è vista tanto bene... io e un altro ragazzo abbiamo origliato mentre aspettavamo il nostro turno (oddio... origliato... Ferdy urlava come un ossesso...) e abbiamo udito: 1)urla immonde; 2)complimento: "ma da dove vengono quei due occhi così azzurri?"; 3)consolazione: "sì signorina le faccio un po' di complimenti altrimenti si mette a piangere". Sono entrata nello studio con i sudori freddi e invece è stato persino gradevole... il materiale c'è, il lavoro si vede, un approfondimento qui, un capitolo-se-vuole-lei-signorina-non-per-forza- in più lì ed ecco tutto.
Insomma mi sono meritata un'uscita per negozi, di quelle in cui, come dice Picio, lui annichilisce, mentre io risplendo della luce dei faretti.
Hanno aperto un negozietto nuovo... vende di tutto, sembra uno di quei negozi aperti per vendere tutte le cose che piacciono al venditore. Un po' come il mio sito ibrido, in cui ho messo alla rinfusa le cose che mi ispirano.

Ieri notte tardi tardi ho ricevuto un'e-mail. Di Proserpina *_* oh, che stupore, sul serio, sono stata lì a guardarmi il mittente con il sopracciglio sollevato dicendomi "ma guarda te quel chiappone di Picio se non si deve mettere sempre a fare scherzi". E invece oh *_* sorpresina! Grazie signorina Pros, la tua e-mail mi ha fatto sorridere, mi hai fatto un bel regalo.

Domani mi sa che mi metto di impegno e rifaccio un paio di paginette... o almeno diciamo che studio la cosa... ecco sì, facciamo che me le immagino e un'altro giorno le faccio concretamente.

Uh Mac! Stamattina poco prima di ricevere la tua e-mail ho ritrovato i tuoi disegni *_* erano proprio lì sotto il mio naso e non riuscivo a vederli (guai a chi dice che era perchè il mio naso nascondeva la visuale).

Uh! Su www.miniclip.com si può giocare con Bush che fa aerobica *_* provate a fargli fare l'esercizio "hips" *_*...
certo che quella faccia è contro ogni tentazione...



Martedì 11/11/2003
1)Se ti danno 4 in geografia, perchè hai messo Londra in Ungheria
2)...come cani e gatti, abbiamo perso il gusto della vita, uò uò
Oh, 11/11... che data snella. Io invece sono un doppio zero. Cronache della mangiata di oggi: tre Ringo Goal, un cioccolatino (grosso e laido), incalcolabili manciate di Frollis, due mousse ai mirtilli e tre cucchiaiate (no Picio, non cucchiaiate di energia) di una strana crema fatta di latte addensato e zucchero preparata dalla mamma (è stomachevole ma io me ne sono accorta solo dopo la terza cucchiaiata ;_; Hime cicciona mangiona cicciona).

Nota super-mega-importante: finalmente ho messo online le poesie di Phillip... roba di un mese fa come minimo, sono orribilmente pigra. Però c'è un problema ç_ç... Mac, non trovo più l'immagine che mi hai dato l'ultima volta (un mese fa? due mesi fa? millllle mesi fa?? sono proprio una capra). Se mi dicessi io nome del file la troverei in un attimo é_è, temo di aver mischiato le cartelle dei donatori di opere.

Oggi ho passato la mia giornatina a rattoppare i capitoletti sparsi della mia tesi dal momento che domani li devo portare al relatore (notte bianca di terrore, notte buia di spavento, acqua, pioggia, neve, vento). Sono un po' preoccupata... ho tanta paura che mi dica "no guardi signorina, non ci siamo proprio". All'idea mi sento veramente male, anche perchè se dovessi ricominciare non saprei proprio dove attaccarmi... ho usato *tutto* quello che ho trovato... e io già lo so che lui, spulciando Econlit, mi dirà "beh ma guardi qui quanti articoli!". Eh lo so, brutto insensibile, che è pieno di articoli, per la precisione sono 1400 e li ho guardati *tutti* uno per uno. Solo che tra questi 1400 ci sono articoli degli anni '70 che mica puoi usare... articoli sul trattamento delle donne cinesi che mica puoi usare... articoli sull'alimentazione cinese o sulle allergie dei cinesi che mica puoi usare =.=... uffi. Sono stufa, mi sento già perdente in partenza.

Ecco. Quando prima ho detto "doppio zero" non lo sapevo ancora, ma ora ho capito che uno zero è per la mia forma fisica e l'altro zero per segnalare la percezione che ho delle mie performance universitarie. Eureka.

E poi, e poi, sono anche moscia, *moscissima*. Questi rpg online sono faticosi e ammoscianti quando le *persone* litigano. Mica i pg eh, no quelli sono amici e felici, le persone! Malati! Come si fa a prendersi a parolacce per un gioco? Meno male che io sono *solo* in mezzo. Nel senso che ascolto di qua e di là e concludo che fortunatamente non devo entrarci in prima persona. Per questa volta si scannino, tanto tra una settimana gli passa (gli passa perchè salta fuori un'altra bega e iniziano a scannarsi con qualcun altro).

Sono una cicciona che sparge il panico tra le minigonne, le quali non mi vogliono più vedere. Ma sono moscia e agitata, quindi invocherò il misterioso potere curativo del Lindor e mi strozzero con quella deliziosa sferetta cioccolatosa.

Ahhhh.... [estasi post-Lindor] quanto durerà?



Mercoledì 5/11/2003
Dream, Dream, Dream
Oggi è un giorno felice. Questa mattina Picio è venuto a casa mia per darmi una consulenza su una macchina fotografica digitale (o meglio, la consulenza era per la mamma che voleva regalare la macchinina al papà). Ahimè la macchinetta puzza di ciofeca quindi il progetto d'acquisto è naufragato miseramente. Poi, siccome la voglia di tesizzare (fare la tesi) se ne era andata non so bene dove, ma capivo che aveva voglia di starsene sola soletta per conto suo, ho passata un po' di tempo con il Maestro a chiacchierare di cose senza senso e guardare le foto dei miei amici internettiani. Seconda cosa che ha contribuito al successo della giornata è stata la colazione *_* che buoni i Frollis, mangiateli pure voi... dopo la seconda manche di tuffo dei biscottini nella tazza, Picio ha fatto *popi popi* sulla mia pancia e ha detto "però, sei piena di cucchiaiate di energia!" ;_; (chi ha presente la confezione dei Frollis può capire).
Nel bel mezzo della nostra pacciolatina, suona il campanello ed è il postino... *_* meraviglia! La zia Tybe mi ha spedito un pacchetto che contiene...*_* meraviglia! un pacchetto di Lindor! I miei cioccolatini preferiti ;__; sono commossissima, zietta ti amo da morire, *tanto*. Dentro c'è anche un amore di scatolina che contiene due cioccolatini che si chiamano Zaffiro *_*... poveri piccini avrete vita breve e troverete presto il sonno eterno nel mio pancino.
Ma non è finita. Aprendo la dispensa per prendere i Frollis, vedo che tra gli scaffali troneggiano: 3 confezioni di Mikado, una di Ringo, e...*_* le patate americane (beh quelle erano sotto la dispensa).
...
sono le 22.24 e ho già mangiato 1/4 di confezione di Frollis, una scatoletta di Mikado e 5 Lindor... sono una sfondata >_<.

Al pomeriggio ho scribacchiato la mia tesina (esaurito un'altro articoloooo *_*... dove mi attacco adesso con il materiale??) ma -udite udite- alle 18:00 sono uscita a fare una sana passeggiatina con Picio. Ahhh com'è dolcemente tossica l'aria del centro, mi mancava tanto. Ho fatto scorta di fumetti e poi sono andata alla Rinascente. Oddio *_* ma quanto tempo è passato? Quand'è stata l'ultima volta? Stanno allestendo il reparto con gli addobbi natalizi... che meraviglia... sono felice. E dall'altra parte del piano ci sono i vestiti da sera per capodanno, tutti lustrini e tessuti svolazzanti. Ce n'è uno color pervinca che è così carino... ho tanta voglia di provarli tutti tutti tutti, camminare su e giù per il corridoio dei camerini di prova e fare un po' di versi allo specchio e poi... e poi tornare a mettermi il mio tabarro da borghese, uscire dal camerino e lasciare che la fotocellula collegata ai faretti si dimentichi di me e li faccia spegnere ;_;. Tanto non andrò mai ad una di quelle feste sbriluccicose. E se anche ci andassi non mi divertirei, perchè tra quegli invitati sbriluccicosi non ci sarebbe nessuno che conosco. Ma va bene così, perchè altrimenti come farei a sentire tutta questa felicità solo a provarmi quei vestiti splendi-splendi? Se potessi perfino comprarli diventerebbero appena traslucidi e poi brutti e opachi (anche perchè senza tutti quei faretti...).

Ma. Ma perchè il Maestro Piciobin fa sempre quel musetto sofferente quando andiamo alla Rinascente? Perchè mi dice che non si annoia quando ha l'espressione di chi persino prendendosi a martellate sugli amenicoli sembrerebbe divertirsi si più? Io mi mortifico.
Però tornata a casa ho mangiato 4 dei suddetti 5 Lindor quindi la mortificazione è stata spazzata via come l'unto della teglia con lo Svelto Più *_*

Bilancio della giornata: molti pro vs un puntolino sbiadito di mortificazione. Voto finale alla giornata: che pucci-bon-bon! *_*


Archivio

novembre 2003